CASE DI CURA KINETIKA SARDEGNA

Nelle unità operative di Ortopedia a Cagliari Quartu Sant’Elena ci occupiamo della diagnosi e del trattamento chirurgico delle patologie traumatiche e degenerative dell’apparato muscolo-scheletrico. Tale attività è particolarmente impegnata nel percorso diagnostico e terapeutico delle patologie delle articolazioni della spalla, mano e polso, anca, ginocchio e piede.

Le principali patologie trattate dai nostri specialisti di ortopedia sono quelle dello sport e della terza età.

Scopri di più
Chirurgia protesica di ginocchio, anca e spalla
L'obiettivo della moderna chirurgia protesica è quello di ripristinare, con la minore invasività, la funzione articolare attraverso la sostituzione della totalità o di una parte dell'articolazione stessa attraverso l’utilizzo dei materiali e dei modelli protesici più evoluti.
  • Chirurgia protesica del ginocchio totale e monocompartimentale
  • Protesizzazione dell'anca
  • Protesizzazione della spalla
Équipe Dott. Marco Conte, Équipe Dott. Raimondo Ibba, Équipe Dott. Roberto Lostia di Santa Sofia, Équipe Dott. Alessandro Meloni, Équipe Dott. Massimilano Salvi, Équipe Dott. Andrea Uccheddu
Chirurgia aperta e artroscopica di ginocchio, spalla e caviglia
L’artroscopia è una tecnica chirurgica mini-invasiva che consente di esplorare le cavità articolari con telecamere di pochi millimetri e permette di eseguire gesti chirurgici un tempo possibili solo con metodiche assai cruente. In tal modo si riducono i tempi operatori e spesso anche il periodo riabilitativo e le complicanze. Grazie a queste metodiche si possono risolvere molte delle più frequenti patologie traumatiche e degenerative.
  • Ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio con tendine rotuleo e semitendinoso e gracile
  • Trattamento delle lesioni meniscali del ginocchio
  • Trattamento delle lesioni cartilaginee del ginocchio
  • Trattamento dei mal allineamenti dell'apparato estensore del ginocchio
  • Sutura della cuffia dei rotatori della spalla
  • Trattamento delle instabilità della spalla
  • Trattamento delle rigidità della spalla
  • Chirurgia della caviglia
Équipe Dott. Marco Conte, Équipe Dott. Raimondo Ibba, Équipe Dott. Roberto Lostia di Santa Sofia, Équipe Dott. Alessandro Meloni, Équipe Dott. Massimilano Salvi, Équipe Dott. Andrea Uccheddu
Chirurgia della mano, del polso e del gomito
Nell’ambito della Chirurgia della mano le patologie più frequentemente trattate sono la Sindrome del Tunnel Carpale, il dito a scatto, la Sindrome di De Quervain, che si possono affrontare spesso attraverso piccole incisioni con interventi poco-invasivi, ricoveri anche di poche ore, recuperi accelerati. Altre patologie sono più impegnative, come la Rizoartrosi e la Malattia di Dupuytren, e altre meno frequenti, ma spesso fortemente invalidanti, anche perché più difficili da trattare se non da Chirurghi esperti (come le lesioni dei legamenti radiocarpici e intercarpici, gli esiti delle fratture, le rigidità, l’Artrosi e l’Artrite Reumatoide). Alcune di queste già da diversi anni risolvibili anche con l’artroscopia.
  • Tunnel carpale
  • Sindrome del canale di Guyon
  • Dito a scatto
  • Morbo di Dupuytren
  • Compressione nel nervo ulnare al gomito
Équipe Dott. Marco Conte, Équipe Dott. Raimondo Ibba, Équipe Dott. Roberto Lostia di Santa Sofia, Équipe Dott. Alessandro Meloni, Équipe Dott. Massimilano Salvi, Équipe Dott. Andrea Uccheddu
Chirurgia del piede
L'intervento più richiesto è la correzione dell’alluce valgo, ma anche la correzione delle deformità delle altre dita, l'intervento per il neuroma di Morton, e per altre patologie più rare come il morbo di Ledderhose e le patologie dell' eta' evolutiva come il calcagno valgo.
Si eseguono routinariamente tutti gli interventi di chirurgia del piede con le tecniche attualmente più accreditate, nella maggioranza dei casi mini-invasive. Tuttavia per ogni piede viene eseguito il trattamento chirurgico più idoneo ai fini della risoluzione dei disturbi nel singolo caso. Particolare attenzione viene rivolta alla prevenzione del dolore post-operatorio, ridotto al minimo grazie alla riduzione dei tempi chirurgici, all'uso di tecniche mini-invasive ed alla piena collaborazione tra chirurghi, anestesisti e personale paramedico. Nella maggior parte dei casi il trattamento viene eseguito in anestesia loco-regionale, in day surgery e quando possibile il paziente viene inviato al proprio domicilio il giorno stesso dell'intervento.
Vengono inoltre eseguiti anche tutti gli interventi “minori” di chirurgia della mano, come la sindrome del tunnel carpale, dita a scatto, cisti del polso, M. di Dupuytren, M. di De Quervain, rizoartrosi.
  • Alluce vago
  • Dita a martello
  • Sovraccarichi metatarsali
  • Neuroma di Morton
  • Piede piatto
Équipe Dott. Marco Conte, Équipe Dott. Raimondo Ibba, Équipe Dott. Roberto Lostia di Santa Sofia, Équipe Dott. Alessandro Meloni, Équipe Dott. Massimilano Salvi, Équipe Dott. Andrea Uccheddu
Impianto di Cellule mononucleate autologhe Scopri di più
Il trattamento delle lesioni degenerative articolari può trovare un valido supporto nell'impianto di Cellule Mononucleate Autologhe.

Équipe Dott. Roberto Lostia di Santa Sofia